Orley Farm. Volume primo / Anthony Trollope ; con una nota di Remo Ceserani ; traduzione di Cristiana Mennella
Libri Moderni

Trollope, Anthony

Orley Farm. Volume primo / Anthony Trollope ; con una nota di Remo Ceserani ; traduzione di Cristiana Mennella

Abstract: Il fluviale Anthony Trollope (47 romanzi pubblicati molti dei quali spiccano tra le vette della narrativa vittoriana inglese; e fluviale anche per l’enorme portata narrativa del suo maestoso raccontare) considerava Orley Farm il romanzo migliore da lui scritto. È il romanzo della giustizia e dell’amore. Lady Mason, splendida aristocratica di amabile superiorità, possiede a nome del figlio una ricca tenuta vicino Londra, Orley Farm, ereditata dal marito. Un sospetto scende su di lei, e ne offusca la preziosa reputazione sociale: aver falsificato il testamento, per assicurare al bravo figlio e a se stessa una vita all’altezza del loro buon merito. Il lettore, guidato da una voce narrante così vittorianamente presente e onnisciente, capisce subito che la bella e nobile Lady è formalmente colpevole. Infatti lo scopo del romanzo – uno dei più perfetti romanzi giudiziari mai scritti, a parere di George Orwell –, è scoprire come alla fine l’accusata potrà cavarsela: seguendo la trama dell’accusa e la strategia della difesa, il ruolo dei testimoni, gli effetti dell’ambiente, l’influenza del carattere dei protagonisti, l’anatomia delle loro intenzioni, il tutto analizzato con precisione accanita e appassionante. Questa la giustizia. L’amore, non meno importante, splende invece in una serie di storie che affiancano la causa legale: e sono storie di elevato sentire, trascinante passione e scandalo sociale. Al di sotto sia del linguaggio della giustizia sia del linguaggio dell’amore c’è la descrizione del dilemma morale tra la giustizia dell’ambiente comune e il sentimento sincero di ciascun animo nobile. E al di sotto ancora sta la volontà di allargare lo sguardo a tutta la prospettiva sociale, tessendo intorno alla vicenda principale mille e una situazioni, persone e destini minori. Accanto per grandezza a Dickens e Thackeray, Anthony Trollope è l’archeologo della società vittoriana, equipaggiato soprattutto di una capacità di analisi psicologica dell’usuale, di cui oggi è facile apprezzare l’estrema modernità.


Titolo e contributi: Orley Farm. Volume primo / Anthony Trollope ; con una nota di Remo Ceserani ; traduzione di Cristiana Mennella

Pubblicazione: Palermo : Sellerio, 2013

Descrizione fisica: 579 p. ; 17 cm

Serie: La memoria ; 945

ISBN: 9788838931239

Data:2013

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Opera:
Serie: La memoria ; 945*
Nota:
  • Tit. orig.: Orley Farm
  • Orley Farm / Anthony Trollope ; con una nota di Remo Ceserani ; traduzione di Cristiana Mennella - . - Palermo : Sellerio, 2013 - . - 2 v. ; 17 cm - V. 1 -

Nomi:

Classi: 823 LETTERATURA. Letteratura inglese. Narrativa (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2013

Sono presenti 4 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Fino Mornasco 820 Letteratura inglese e in inglese antico 823 TRO FM-44110 Su scaffale Disponibile
Como 823 TRO CO-342756 Su scaffale Disponibile
San Fermo della Battaglia 820 Letteratura inglese e in inglese antico 823 TRO SF-48311 Su scaffale Disponibile
Narrativa adulti 823 TRO NS-3587 Su scaffale Non disponibile
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.