Pietre, ripetizioni, sbarre
Libri Moderni

Ritsos, Ghiannis

Pietre, ripetizioni, sbarre

Abstract: Le poesie di Pietre Ripetizioni Sbarre sono state composte tra il 1968 e il 1969, negli anni in cui Ghiannis Ritsos era confinato nei campi di concentramento sulle isole di Ghiaros e Leros, e poi agli arresti domiciliari a Karlòvasi, sull'isola di Samo. Nel suo consueto dialogo con il Mito e con il passato, Ritsos racconta la memoria che resiste e che parla attraverso le pietre delle statue morte e delle colonne spezzate. Nei gesti che si ripetono da sempre, incessantemente, ritroviamo echi del passato che diventano immagini di un presente fatto di sbarre di carceri, di ricerca di una libertà definita dal poeta immensa, estatica orfanezza. Nella sua solitudine, simile a quella degli eroi antichi, Ritsos conserva integra la sua dignità e la speranza nell'uomo, e afferma la sua fede nel potere di redenzione della poesia.


Titolo e contributi: Pietre, ripetizioni, sbarre / Ghiannis Ritsos ; a cura di Nicola Crocetti ; prefazione di Louis Aragon

Pubblicazione: Milano : Crocetti, 2020

Descrizione fisica: 170 p. ; 20 cm

EAN: 9788883063190

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Greco moderno (lingua dell'opera originale)

Paese: Italia

Serie: Kylix ; 13

Nomi: (Curatore [Editor]) (Autore)

Classi: 889 LETTERATURA. Letteratura greca moderna (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Solbiate 870-880 Letteratura latina e greca classica 889 RIT SO-25673 Su scaffale Disponibile
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.