Asterix e la Obelix spa
Libri Moderni

Goscinny, René - Goscinny, René - Uderzo, Albert

Asterix e la Obelix spa

Abstract: Disperando di riuscire a piegare i dissidenti Galli armoricani del ben noto villaggio, Giulio Cesare accetta il consiglio di Caius Assurdus, un giovane studioso di economia convinto di poter utilizzare il denaro per fiaccare gli animi dei ribelli. Questi viene così incaricato della missione e, stabilitosi nell'accampamento di Babaorum, inizia a dare forma al suo piano: contatta Obelix nella foresta e si offre di comprare i menhir da lui prodotti, pagandoglieli tanto più quanti più ne riuscirà a produrre. L'ingenuo Gallo si trova così presto preso dalla frenesia degli affari, rapito dal miraggio di diventare "l'uomo più ricco e influente del villaggio": si immerge nel lavoro nella sua cava, smette di frequentare Asterix e Idefix e di andare a caccia di cinghiali, e assume anzi a sua volta degli aiutanti e dei cacciatori che gli procurino il cibo. Nel frattempo, gli ingenti guadagni gli consentono di atteggiarsi a gran ricco dandosi delle arie, cosa che suscita l'invidia dei compagni di villaggio (e delle rispettive mogli) che decidono quindi loro stessi di buttarsi nel commercio di menhir. In breve tempo il pacifico villaggio cambia così drasticamente volto, fino ad arrivare al punto in cui, come commenta un incredulo Abraracourcix, "metà degli abitanti va a caccia di cinghiali per conto dell'altra metà che produce menhir". Gli unici a restare fuori dalla follia collettiva sembrano essere Asterix e Panoramix, che osservano un po' preoccupati e un po' divertiti l'evolversi delle cose. Assurdus, dal canto suo, inizia a cantare vittoria: gli abitanti del villaggio sono ormai troppo presi dalla produzione di menhir per combattere con le guarnigioni romane. Il giovane, dopo aver dato ordine al centurione di Babaorum di continuare a comprare menhir a prezzi sempre più alti, torna quindi a Roma per proseguire con il suo piano: davanti a uno sgomento Cesare, dà il via a una vera e propria campagna pubblicitaria e di marketing per vendere a Roma gli ingombranti monoliti. Sebbene in un primo momento le cose vadano secondo i suoi piani, ben presto la situazione precipita: mentre gli stessi Romani iniziano a produrre a loro volta menhir (organizzando anzi veri e propri scioperi contro l'ingresso di "manufatti gallici"), la domanda inizia a scendere drasticamente facendone crollare il prezzo. Un furibondo Cesare, le cui finanze sono ormai dilapidate per l'acquisto dei menhir gallici divenuti invendibili, ordina quindi ad Assurdus di tornare di corsa in Armorica e cessare le operazioni. Mentre Roma rischia la bancarotta, nel placido villaggio ancora ignaro continua a fervere l'attività; solo Obelix, pentito e stanco di essere un "uomo d'affari", abbandona il lavoro per tornare a cacciare cinghiali con Asterix e Idefix. L'arrivo di Assurdus, che comunica agli abitanti del villaggio di non voler più acquistare menhir, causa la rabbia dei Galli che, dopo una consueta zuffa (salutata da Asterix e Panoramix come un ritorno alla normalità) si ricompattano e assaltano i Romani di Babaorum, dando il benservito ad Assurdus (e agli sfortunati legionari). Il tradizionale banchetto finale sotto le stelle, infine, celebra la ritrovata armonia.


Titolo e contributi: Asterix e la Obelix spa / testi di René Goscinny ; disegni di Alberto Uderzo ; traduzione di Fedora Dei

Pubblicazione: Modena : Panini Comics, 2016

Descrizione fisica: 48 p. : fumetti ; 30 cm

Serie: Le avventure di Asterix ; 23

EAN: 9788891219848

Data:2016

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Francese (lingua dell'opera originale)

Paese: Italia

Nota:
  • Sul front.: Goscinny e Uderzo presentano un'avventura di Asterix.

Nomi: (Traduttore) (Autore) (Autore) (Illustratore)

Classi: 741.5 LE ARTI. Disegno e arti decorative. Disegno e disegni. Fumetti, romanzi a fumetti, fotoromanzi, vignette, caricature, strisce a fumetti (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2016
  • Target: ragazzi, età 11-15
Testi (105)
  • Contenuti: fumetti
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Erba Fumetto per ragazzi R FUMETTI AST ER-82840 Su scaffale Disponibile
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.