Esame di coscienza di un letterato. A cura di Vincenzo Gueglio
Libri Moderni

Serra, Renato

Esame di coscienza di un letterato. A cura di Vincenzo Gueglio

Abstract: Serra scrisse questa difesa della letteratura quando era impegnato in quella guerra che di lì a poco lo avrebbe condotto alla morte. Credere alla guerra come rigenerazione dell'umanità e del pensiero era un'idea diffusa nel primo Novecento, ma la guerra non cambia nulla dell'universo morale, non cambia i valori artistici e non li crea. Che cosa è che cambierà su questa terra stanca, dopo che avrà bevuto il sangue di tanta strage: quando i morti e i feriti, i torturati e gli abbandonati dormiranno insieme sotto le zolle e l'erba sopra sarà tenera, lucida, nuova, piena di silenzio e di lusso al sole della primavera che è sempre la stessa? A questa domanda di Serra non è stata ancora data risposta.


Titolo e contributi: Esame di coscienza di un letterato. A cura di Vincenzo Gueglio

Pubblicazione: Palermo : Sellerio, 1994

Descrizione fisica: 96 ; 17 cm.

Serie: La memoria ; 321

ISBN: 88-389-1059-6

Data:1994

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Serie: La memoria ; 321

Nomi:

Classi: 858 LETTERATURA. Letteratura italiana. Miscellanea (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1994

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Olgiate Comasco Narrativa adulti L.L. R 205 OC-25507 Su scaffale Disponibile
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.